L’iPhone 4s ha conquistato l’89% del mercato di iPhone

Mentre ogni testata giornalistica dello sconfinato mondo di internet si domanda quando uscirà l’atteso iPhone 5, a chiusura dell’ultimo trimestre di Apple lascia intuire che l’azienda della mela morsicata non può aver fretta, visti i risultati incredibili raggiunti.

Ben 37 milioni di smartphone con il marchio melato sono stati venduti negli ultimi 3 mesi. Sembrerà scontato dire che l’iDevice più venduto sia l’ultimo nato della geniale mente del compianto Steve Jobs, l’iPhone 4s. Il dato che sorprende, però, è la fetta di mercato conquistata da questo modello rispetto ai suoi predecessori.

La società di analisi CIRP (acronimo per Consumer Intelligence Research Partners), infatti, ha analizzato i dati sul fatturato della Apple per quanto riguarda il mercato statunitense, rivelando che nonostante i prezzi al ribasso che l’azienda di Cupertino ha voluto applicare sui suoi “vecchi modelli”, i risultati non sono stati poi così soddisfacenti: l’iPhone 4 ha raggranellato solo una fetta di mercato pari al 7 %, mentre l’iPhone 3 Gs solo il 4 %. L’ultimo nato, insomma, ha avuto risultati incredibili, conquistando addirittura l’89 % del mercato statunitense.

Approfondendo ancora di più l’analisi, il  Consumer Intelligence Research Partners, ha rivelato che dell’ 89 % di persone che hanno acquistato l’iPhone 4s, a sorpresa il modello più richiesto è stato quello da 16 GB, che ha toccato quota 45 %, e a scalare i modelli da 32 GB e da 64 GB, rispettivamente con il 34 % e il 21 %.

Il 19 % delle persone che ha acquistato il nuovo iDevice, ha venduto il vecchio iPhone, e la stessa percentuale è passata dall’iPhone 4 all’iPhone 4s, nonostante le innovazioni, secondo molti, non valessero la spesa dell’ultimo modello.

Infine il 42 % degli utenti ha deciso di chiudere in anticipo il contratto con il gestore per prendere il nuovo iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *