Apple dice addio agli slogan: giusta decisione?

Quando si vede un prodotto su di un cartellone pubblicitario, quest’ultimo può rimanere impresso non solo per il suo design o per il suo scopo, ma anche per il suo slogan. Non possiamo negare che delle frasi accattivanti ci rimbombano nella mente per moltissimo tempo, anche se l’oggetto non è poi così interessante.

Lo slogan ha, dunque, un fondamentale compito e degli esperti lavorano costantemente alla progettazioni di tali messaggi, per riuscire ad attirare l’attenzione dei potenziali acquirenti.

I recenti manifesti della Apple, famosa azienda, sono sprovvisti di tali slogan. Eppure, casa Cupertino in passato ha sempre fatto molto affidamento su questi messaggi. Anche Ken Segall ha parlato di questo argomento in modo non molto positivo. Il famoso ideatore della campagna pubblicitaria “Think Different” sente, difatti, la mancanza di questi slogan che facevano inevitabilmente sorridere chi leggeva. Bastavano poche parole, come quelle realizzate da lui, per lanciare un chiaro messaggio. Il grandissimo CEO scomparso, Steve Jobs, decise di eliminare queste scritte che, in qualche modo, potevano distogliere dal principale prodotto.

La Apple, infatti, esponendo i suoi device della mela morsicata non ha bisogno di null’altro. Basta il dispositivo a dare un messaggio molto dettagliato grazie alla sua estetica impeccabile. Ricordiamo che casa Cupertino ha sempre cercato di puntare al massimo sfruttando la semplicità e così ha fatto per i suoi manifesti eliminando qualsiasi “aggiunta”.

Non solo Ken Segall sente la mancanza di questi messaggi, ma anche molti, moltissimi utenti che li apprezzavano. Voi cosa ne pensate? Vorreste nuovamente vedere la creatività del team Apple produrre nuovi slogan?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *