Contro la Corrida un migliaio di manifestanti nudi e ricoperti di sangue

Sono scesi in piazza tutti insieme per protestare contro una tradizione tanto antica quanto crudele: la Corrida.

È accaduto a Città del Messico, presso l’Angelo dell’ Indipendenza, dove circa 1000 persone si sono riversate in strada seminude e totalmente ricoperte di “sangue”. Si sono stese per terra in strada, formando una scenografia molto particolare. Ognuno giaceva sull’asfalto con la lancia usata dai toreri poggiata sulla propria schiena, quasi a mimare la posizione della lancia dopo che questa è stata infilzata nella carne dei tori.

Molti gli striscioni presentati dai manifestanti dell’ AnimaNaturalis, un collettivo ambientalista, sui quali era scritto: ” Né arte né cultura, solo tortura!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *