I Daft Punk al lavoro con Nile Rodgers degli Chic

Il leader degli Chic e pioniere della disco music Nile Rodgers è al lavoro con i Daft Punk sul loro quarto album, a sette anni dal precedente Human After All.

A rivelare la notizia è stato lo stesso chitarrista e produttore, durante un’intervista con il sito di informazione locale dell’area di Houston CultureMap. “Quei due ragazzi sono grandiosi”, ha dichiarato Rodgers, “verranno nel mio appartamento lunedì e parleremo di come realizzare un nuovo album insieme”.

Oltre a riscuotere un enorme successo verso la fine degli anni ’70 con le hit “Good Times” e “Le Freak”, Rodgers ha scritto e prodotto alcuni dei maggiori successi degli anni ‘80, da “Let’s Dance” di David Bowie a “Material Girl” di Madonna. La sua presenza come produttore sul nuovo disco dei Daft Punk indicherebbe, secondo molti fan, la direzione più legata all’R&B e alla disco music che il duo francese ha intenzione di imprimere all’album. Verrebbero pertanto abbandonate le sonorità più metalliche e legate al suono delle chitarre ascoltate sull’ultimo LP, riallacciandosi idealmente al precedente Discovery (2001).

Ma Rodgers non sembra essere l’unica leggenda del music business coinvolta nel disco: lo show The Wedge, in onda sulla rete televisiva canadese MuchMusic, ha rivelato che il famoso compositore di Hollywood Paul Williams, vincitore negli anni ’70 di numerosi riconoscimenti per canzoni come “We’ve Only Just Begun”, “Let Me Be the One” e “The Rainbow Connection”, è al lavoro con i due musicisti francesi.

In attesa di avere maggiori dettagli, qui sotto potete vedere il video di “Around the World”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=s9MszVE7aR4&ob=av2e[/youtube]