Calciomercato Juventus: Kolarov primo obiettivo

Rinviato il posticipo serale che avrebbe dovuto vedere affrontarsi il Bologna e la Juventus allenata da Antonio Conte. Causa maltempo la partita si giocherà in seguito.

Intanto continua l’attività di monitoraggio dei giocatori sul mercato da parte della dirigenza bianconera; in quest’articolo, infatti, possiamo darvi alcune novità davvero interessanti per quanto riguarda il calciomercato della Juventus.

Kolarov molto probabilmente lascerà il City a fine stagione: l’ex terzino sinistro della Lazio non trova spazio nell’11 titolare di Mancini, e per questo sarebbe gradito un ritorno in Italia da parte del giocatore serbo: per Kolarov ci potrebbe addirittura essere una corsa a tre, tra Juventus, Milan ed Inter. Il costo del cartellino del giocatore dovrebbe ammontare intorno ai 10 milioni di euro; pare che l’Inter sarebbe pronta ad offrire 12 milioni in contanti, mentre l’offerta della Juventus sarebbero 5-6 milioni di euro più una contropartita tecnica, quale potrebbe ad esempio essere l’ala serba Milos Krasic.

Van Persie è un altro obiettivo della Juve: per giugno è un sogno, anche considerando l’interessamento del Barça e del Real per il giocatore olandese: interessamento per altro smentito da Wenger che a proposito di questo ha voluto sottolineare:  “Real Madrid e Barcellona non ci hanno contattato. Quale pensate che possa essere la risposta? Il Barcellona ha creato un’altra storia. A loro non importa, creano solo storie”.

Anche il futuro di un altro obiettivo della Juve, Damiao, pare essere avvolto nel mistero:  “Per Damiao c’è da considerare che l’Internacional ha come politica di privarsi di un paio di big a stagione, han già ceduto Juan Jesus, ma lui è un vero tifoso e ha un gran legame con il club. A gennaio ho parlato con il presidente Giovanni Luigi e mi ha negato con forza ogni possibilità di partenza dell’attaccante.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *