Sanremo: blitz della Guardia di Finanza durante il Festival

La prima serata del Festival di Sanremo ha portato nella città dei fiori – oltre ai tanti visitatori – circa 100 finanzieri. Un blitz che ha posto sotto stretto controllo i bar e ristoranti della zona, con un’ispezione volta ad accertare l’effettiva regolarità degli scontrini, fino a raggiungere le cucine e i dipendenti, per scoprire eventuali lavoratori “in nero”.

Le zone di Sanremo perquisite dalla Guardia di Finanza sono proprio quelle vicine al Teatro Ariston e al Casinò, ossia Corso Matteotti, Via Palazzo e Via Brescia.

Dopo Cortina e Portofino, i controlli del fisco si fanno dunque sempre più serrati, soprattutto nei posti frequentati dai “Vip” e nei momenti in cui dovrebbe circolare maggior denaro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here