Sanremo, la classifica finale

Si conclusa tutta al femminile questa sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo, con un podio interamente in rosa. Il nome della vincitrice certamente non stupisce: Emma Marrone era stata data per probabile trionfatrice di questa edizione della kermesse canora sin dalla prima serata. Notevole, anche per quest’anno, la presenza nei ‘piani alti’ della classifica finale di cantanti provenienti da talent show: Emma è infatti seguita da Arisa e subito dopo da Noemi, lanciata nel mondo musicale da X Factor.

Seguono, subito dopo il podio, le due coppie più discusse di Sanremo: Gigi D’Alessio e Loredana Bertè si conquistano il quarto posto, mentre Pierdavide Carone, anche lui figlio dei talent, e Lucio Dalla si posizionano quinti. Entrambe le coppie di artisti erano state eliminate nel corso della prima serata, ma sono stati ripescati e dunque riammessi in gara.

In particolare, alcune polemiche hanno investito una delle esibizioni di Loredana Bertè, colpevole di aver sfruttato il playback nel corso di un duetto con il dj Fargetta. Nonostante il regolamento del Festival, la direzione artistica ha infatti scelto di non eliminare l’artista, e permettere dunque a lei e a D’Alessio di rimanere in gara.

Al sesto posto, ancora un nome femminile, con Dolcenera. Va a Samuele Bersani, invece, il Premio della Critica Mia Martini, per il suo brano Un pallone. Chiave del successo del brano è stato il testo, acuto e intelligente nel presentare una metafora dell’attuale situazione economica e sociale, unito ad una melodia orecchiabile e di facile memorizzazione, ulteriore conferma del talento cantautorale di Bersani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here