Sclerosi multipla, regala una gardenia per la festa della donna

Anche quest’anno si avvicina la festa della donna che come sappiamo cade l’8 marzo, e come di consueto in questo periodo dell’anno, in prossimità della suddetta festività, l’AISM, l’associazione italiana sclerosi multipla, lancia un’iniziativa che vede coinvolte diverse città italiane principalmente piazze e luoghi di ritrovo, dove troverete degli stand specifici e poter acquistare alla modica cifra di 13 euro la gardenia dell’AISM. Questo fiore è diventato ormai un simbolo di solidarietà per la sclerosi multipla, l’anno scorso la stessa manifestazione ha registrato un grande successo che si spera possa ripetersi anche quest’anno.

Sabato 3 e domenica 4 marzo 2012 potete partecipare a quest’evento di solidarietà recandovi presso le piazze delle città che avranno aderito all’iniziativa, ed acquistare la vostra gardenia, e magari regalarla ad una donna della vostra famiglia.

La sclerosi multipla è una grave malattia degenerativa del sistema nervoso che colpisce principalmente il mondo femminile, si stima, infatti, che su circa 63 mila malati 42 mila siano donne, questo spiega perché l’iniziativa avviene sempre in concomitanza della festa della donna e, che per quest’anno lo slogan scelto sia: “Regala questa mimosa per la festa della donna” inserendo l’immagine della gardenia. Inoltre dal 20 febbraio fino all’11 marzo 2012 si potrà donare un euro tramite sms al seguente numero: 45599. Se non potete acquistare la vostra gardenia, con un semplice gesto della mano potrete fare questa donazione in favore della ricerca.

Molti volti noti nel mondo dello spettacolo si sono prestati in favore di questa iniziativa di solidarietà come esempio e monito in onore di un piccolo grande gesto che potrebbe aiutare e sostenere la vita di migliaia di persone malate. Nomi come Valentina Vezzali, Massimiliano Rosolino, Natalia Titova, ed anche la cantante Noemi. Guardate il video.

Non perdete quest’occasione, acquistate una gardenia dell’AISM, e sostenete la ricerca.

Video

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=bCLjQ5bdTM4[/youtube]