Premi Cesar 2012: Ancora una volta grande “The Artist”, ma Omar Sy batte Jean Dujardin al fotofinish

Si è svolta ieri sera presso il Théâtre du Châtelet di Parigi la 37° Edizione dei Premi César, i riconoscimenti cinematografici assegnati sin dal 1976 dalla Académie des arts et techniques du cinéma. Ancora una volta si è trattato di un trionfo per “The Artist“, che in terra natia non poteva non vincere il titolo di Miglior Film.

Tuttavia, con la sorpresa di molti, Jean Dujardin è uscito a mani vuote della kermesse, dovendo rinunciare al premio come Miglior Attore, assegnato al comico Omary Sy per la sua interpretazione nella commedia “Quasi Amici“, uscita anche in Italia proprio ieri venerdì 24 febbraio.

Anche per il titolo di Miglior Sceneggiatura  “The Artist” ha dovuto cedere il passo a “L’exercice de l’État” di Pierre Scholler. La pellicola muta si è comunque rifatta conquistando,oltre alla massima onoreficenza, anche le statuette consegnate al Miglior Regista Michael Hazanavicius, alla Miglior Attrice Bérénice Bejo e i premi per la Miglior Fotografia, Scenografia e Colonna Sonora.

Come miglior sceneggiatura adattata è stata premiata “Carnage” di Roman Polanski. Il regista, assente illustre della serata, ha delegato al ritiro del premio l’attrice protagonista del film Kate Winslet.

Qui di seguito tutti i vincitori di questa edizione 2012 della manifestazione:

MIGLIOR FILM
“The Artist” di Michael Hazanavicius

MIGLIOR ATTORE
Omar Sy – “Quasi Amici”

MIGLIOR ATTRICE
Bérénice Bejo– “The Artist”

MIGLIOR REGISTA
Michael Hazanavicius – “The Artist”

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Michel Blanc –  “L’Exercice De L’Etat”

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Carmen Maura – “Les Femmes Du 6e Etage”

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
“L’Exercice De L’Etat”

MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA
“Carnage”

MIGLIOR FILM STRANIERO
“Una separazione” di Asghar Farhadi

MIGLIOR FILM D’ ANIMAZIONE
“Le Chat du Rabbin”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here