Depositi e clienti CheBanca! in crescita

Attraverso la controllata CheBanca! il retail banking per Mediobanca S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari, e facente parte dell’indice azionario FTSE MIB, si è confermato in crescita ed in forte espansione anche al 31 dicembre del 2011. A darne notizia è stata proprio Mediobanca con una nota in concomitanza con l’approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione della relazione semestrale al 31 dicembre del 2011. Nel dettaglio, CheBanca! a fine 2011 ha riportato un aumento della raccolta da 9.960,3 milioni di euro a 10.671,3 milioni di euro nonostante il persistere della crisi dei mercati per quel che riguarda l’accesso alla provvista.

Bene anche gli impieghi che sono cresciuti nel periodo del 5% a fronte di un aumento dei clienti del 25%, e di un balzo dei prodotti venduti del 30% a quota 590 mila. A livello di bilancio CheBanca! alla data del 31 dicembre del 2011 ha riportato una perdita netta che, attestatasi a 14,6 milioni di euro, è rimasta comunque sostanzialmente invariata rispetto all’anno precedente.

Nata come banca per le famiglie, con un’offerta di prodotti che spazia da conti correnti ai conti di deposito, e passando per i mutui, gli investimenti, le carte Iban e le assicurazioni, CheBanca! è un punto di riferimento anche per le imprese, enti, liberi professionisti e, in generale, per i titolari di partita Iva attraverso il prodotto denominato “Conto Deposito Business” che ha zero costi e zero spese, anche per quel che riguarda l’imposta di bollo, pagata da CheBanca!. Il tuto a fronte degli investimenti vincolati che permettono al sottoscrittore del Conto Deposito Business di ricevere il pagamento degli interessi in anticipo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here