Gary Anderson: la Ferrari ha serie difficoltà!

Da quando sono iniziati i primi test di Jerez in casa Ferrari si è sempre annunciato di non essere interessati tanto al giro veloce. Ai primi test di Barcellona si è ripetuta questa storia e in questa occasione entrambi i piloti hanno affermato con una certa cautela che la Rossa di Maranello avrebbe iniziato a fare dal serio dalla seconda sessione di test a Barcellona, iniziata ieri.

Bene, Felipe Massa ha chiuso la prima giornata con un ottavo tempo, con un secondo di distacco dal leader in classifica. Al momento della pubblicazione di questo articolo, è appena terminata anche la seconda sessione di test che vede Fernando Alonso in quarta posizione.

Tra l’altro al di là del tempo ottenuto in pista, che ovviamente può dipendere anche dalla quantità di carburante a bordo e dal set di gomme in uso, almeno in mattinata sembra proprio che la Ferrari sia soggetta ad un degrado precoce delle gomme, il solito problema che condiziona il rendimento in pista da ormai due stagioni.

Gary Anderson, ex progettista di Jordan e Jaguar, ha dato l’allarme ai tifosi ferraristi. Infatti, in una sua intervista rilasciata al giornale Speedweek, egli sostiene che i progettisti Ferrari non hanno ancora le idee chiare sui flussi dell’aria, visto che usano ancora le vernici colorate.

Anche, secondo Martin Brundle la Ferrari è in difficoltà, soprattutto in uscita dalle curve. Speriamo quindi che nelle ultime due giornate di test i due piloti della Rossa di Maranello possano smentire questi dubbi che di certo influenzano il morale dei tifosi che si aspettano grandi numeri dalla F2012.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here