Bon Iver: la rivelazione dell’indie folk in Italia per un’unica data a luglio

Dopo aver trionfato nelle categorie “Miglior nuovo artista” e “Miglior album alternative” durante l’ultima edizione dei Grammy, suonerà finalmente in Italia Justin Vernon, meglio conosciuto con lo pseudonimo Bon Iver. L’unica data italiana dell’artista del Wisconsin è prevista per giovedì 19 luglio in Piazza Castello a Ferrara, nell’ambito del consueto appuntamento estivo Ferrara Sotto Le Stelle.

Ad accompagnare Vernon sul palco ci sarà una band di nove elementi, che verrà preceduta dall’esibizione di uno special guest ancora da rivelare. Considerando però le incredibili accoppiate che hanno suonato in Piazza Castello durante le passate edizioni della rassegna (Animal Collective e Tv on the Radio nel 2009, !!! e LCD Soundsystem nel 2010, Beirut e The National nel 2011), c’è comunque da attendersi un altro nome di grande richiamo.

Dopo un periodo formativo trascorso a suonare in alcune band locali, il nome di Bon Iver ha iniziato a circolare nei circuiti indie con la pubblicazione del primo album For Emma, Forever Ago, uscito nel 2007. Il disco, registrato in completa solitudine durante tre mesi di isolamento trascorsi in una capanna nei boschi del Wisconsin, è stato seguito nel 2009 dall’EP Blood Bank, e poi dal secondo album, l’eponimo Bon Iver, uscito nel giugno 2011. Quest’ultimo lavoro, pubblicato dall’etichetta 4AD, in pochi mesi è stato acclamato come il disco indie più importante dell’anno, comparendo al numero 1 nella classifica dei migliori album del 2011 redatta dall’influente sito Pitchfork.

Le numerose collaborazioni avviate da Vernon con artisti del calibro di Kanye West, The Roots, James Blake e i Flaming Lips, nonché la sua partecipazione alle colonne sonore dei film Paradiso Amaro e Restless – L’amore che resta, non hanno fatto altro che aumentare negli ultimi mesi la sua popolarità, fino alla consacrazione avvenuta durante l’ultima notte dei Grammy.

I biglietti per il concerto di Ferrara saranno disponibili da domani sulle abituali prevendite, al costo di 30 euro + diritti di prevendita.

Qui sotto potete vedere il video di “Holocene”, tratta dall’ultimo album.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=TWcyIpul8OE[/youtube]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here