Arsenal-Milan: le pagelle ai rossoneri

Ieri sera il Milan ha rischiato clamorosamente di perdere la qualificazione ai quarti di finale dell’ambito trofeo continentale che tutti i maggiori club europei attrae, ovvero la Champions League.

L’Arsenal pareva avere in mano la partita, visto che nel primo tempo aveva concluso con il risultato di 3-0. Nel secondo tempo, però, il Milan di Allegri si è svegliato e ha salvato la faccia con una migliore attività di difesa.

Su una partita da rivedere e da dimenticare assolutamente è intervenuto pure il difensore del Milan Philippe Mexes, che per l’appunto ha voluto sottolineare: “Non doveva succedere. Ma è stato un episodio. E’ colpa nostra perché abbiamo giocato questa partita prima di stasera e non va mai bene, così rischi come abbiamo fatto nel primo tempo. Nel secondo abbiamo giocato meglio la palla mentre nel primo avevamo troppa paura. L’importante è essersi quailficati, ma non c’è niente da festeggiare.”

Di seguito le pagelle che abbiamo dato ai giocatori del Milan:

Abbiati 7,5: il migliore fra i suoi, questa è una cosa più che sicura. Poteva fare di più sul secondo gol, ma nel secondo tempo “salva la patria” più di una volta

Abate 6: nel secondo tempo cresce e si sblocca

Mexes 5,5: serviva maggiore concentrazione da parte del difensore centrale francese

Thiago Silva 5: grave distrazione sul secondo gol…

Mesbah 4: il ragazzo ha ancora poca esperienza in partite più importanti e si vede

Nocerino 4: sbaglia un gol non difficilissimo, in campo non incide

Van Bommel 5: prova insufficiente anche per l’olandese

Robinho 5: anche lui è deludente

Emmanuelson 4: forse il peggiore fra i suoi, è un fantasma

El Shaarawy 5: sbaglia un gol clamoroso nel primo tempo

Ibrahimovic 4: ritorniamo con i soliti discorsi?

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here