Pacifico: duetti inediti per il nuovo album "Una voce non basta"

Lui è uno di quegli artisti delicati, suggestivi e poetici che se ne stanno un po’ in disparte ma quando presentano un lavoro non riesci a fare a meno di parlarne ma soprattutto ascoltarlo: Pacifico presenta così il suo nuovo lavoro discografico “Una voce non basta”, titolo che calza a pennello con un progetto discografico che lo vede impegnato in duetti inediti con artisti italiani e internazionali.

Autore e collaboratore con nomi come Celentano, Gianna Nannini, Antonello Venditti e Samuele Bersani per citarne qualcuno, il 27 Marzo esce un album nel quale ha coinvolto ben 21 artisti sia cantanti che musicisti confezionando ben 14 duetti.

Tra le voci femminili spuntano quella di Cristina Donà, Ana Moura, Cristina Marocco e Malika Ayane, voce femminile tra le più belle e interessanti made in Italy, e a confermarlo è lo stesso Pacifico che condivide con lei una fervente collaborazione artistica. “Voce riconoscibile, potente, morbida, grande, una personalità straripante, forza di volontà e grande propensione al lavoro quanto al divertimento, hanno permesso a Malika di diventare grande in poco tempo”, così Pacifico racconta della sua collega, della quale ha visto muovere i primi passi nel mondo della musica.

Il 9 Marzo il primo duetto in uscita in radio è proprio quello con Malika Ayane, dal titolo “L’unica cosa che resta”. Una canzone che confida e crede nell’amore, come unica forza che ci permette oggi di sopravvivere e renda tollerante la nostra presenza qui: un tema molto caro a Pacifico, che nel panorama italiano dei cantautori si rivela essere una delle promesse più prorompenti nella raffinata arte di comporre testi d’amore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here