Marussia: Maria De Villota sarà il terzo pilota

Se nel 2012 ci sarà una donna tra i piloti di F1 il merito è tutto del team russo Marussia che ha deciso di assumere Maria De Villota nel ruolo di terzo pilota. Una “pilotessa” in Formula 1 che, nonostante i pregiudizi da bar, ha già accumulato una discreta esperienza: oltre ad essere “figlia d’arte”, ha già militato nelle competizioni della F3 spagnola, la 24 ore di Daytona e la Formula Superleague.

Qualche settimana fa si è parlato anche di un interessamento da parte della Lotus Renault ma la scuderia guidata di Boullier ha deciso di affidarsi ad un giovane pilota promettente qual è Jerome D’Ambrosio.

Ecco quindi che a riportare una donna pilota nel circus della massima competizione automobilistica è la Marussia che, dopo aver annunciato qualche giorno fa di aver superato tutti i crash test annuncia anche che Maria De Villota sarà la test driver del team russo nel 2012.

Probabilmente la motivazione che ha spinto la Marussia a questo gesto è meramente commerciale ma questo poco importa perché ora Maria De Villota, dopo aver visto la F1 da lontano con la Lotus F1 avrà la possibilità di provare una monoposto che gareggia in Formula 1 e quindi spera che questa grande opportunità le possa garantire di proseguire la sua carriera nell’automobilismo.

Anche se la De Villota non sarà ufficialmente un pilota titolare, è degno di nota che questo è un primo segnale di apertura al gentil sesso in Formula 1. Quindi, ora che alle donne è stata riaperta la strada della F1 bisognerà vedere come si comporteranno gli sponsor nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *