Nuovo iPad: una batteria da 11666mAh

L’iPad di terza generazione si è mostrato al pubblico nella giornata del 7 marzo. Niente iPad 3, niente iPad 2S, solo “nuovo iPad”. Una decisione che ha sorpreso molto, ma questo era proprio l’intento di casa Cupertino. Le specifiche tecniche del tablet sono stata svelate.

Il punto forte di questo nuovo device è lo schermo ad alta definizione che fa schizzare la risoluzione sino a 2048×1536 contro l’obsoleta 1024×768 del precedente modello.

Inoltre, Apple, ha deciso di consentire agli utenti di poter sfruttare delle connessioni più veloci, se useranno il nuovo iPad. Il tablet, difatti, offre la tecnologia 4G LTE. Durante la presentazione,  Cupertino ha voluto precisare che la batteria avrà la stessa autonomia dell’iPad 2. Quest’informazione odorava di falso. Sembra impossibile che un device dotato di schermo ad alta definizione e connessione 4G possa offrire 10 ore di autonomia, proprio come l’ormai sorpassato tablet di seconda generazione. La Apple, invece, ha detto proprio la verità. La batteria del nuovo iPad, difatti, si mostra decisamente più potente rispetto la precedente.

Mentre la versione numero due aveva “solo” 6944 mAh su cui poter contare, il nuovo iPad integra una batteria da 11.666 mAh. Un aumento a dir poco vertiginoso che potenzia l’elemento del 70%. In questo modo, il nuovo tablet potrà raggiungere le 10 ore di autonomia, anche se possiede un hardware così performante. Oltre il Retina Display, dunque, anche la batteria sembra essere un cavallo vincete per il nuovo iPad.

Nessuno si sarebbe mai aspettato che in quello spessore di 9,4 mm si nascondesse una batteria di tale potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *