Asta Btp 14 marzo 2012

Per la data di mercoledì prossimo, 14 marzo, con data di regolamento il 16 marzo del 2012, il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha disposto nuove aste di Buoni del Tesoro Poliennali. Per le nuove tranche di Btp da collocare le prenotazioni da parte del pubblico dovranno avvenire entro e non oltre la data di martedì 13 marzo del 2012. Nel dettaglio, in prima tranche, per un controvalore pari a minimo 4 e massimo 5 miliardi di euro, mercoledì prossimo il Mef collocherà il nuovo Btp, quindi in prima tranche, con decorrenza 1 marzo del 2012, scadenza 1 marzo del 2015, tasso di interesse annuo lordo nominale al 2,50%, e codice Isin da attribuire.

Nella stessa giornata il Mef collocherà in tredicesima tranche, per un controvalore minimo di 500 milioni di euro, e massimo 1 miliardo di euro, un Btp non più in corso di emissione. Trattasi, nello specifico, dei Buoni del Tesoro Poliennali con decorrenza 1 marzo del 2009, scadenza l’1 settembre del 2019, tasso di interesse annuo lordo nominale al 4,50%, e codice ISIN IT0004489610.

Nel corso della prossima settimana l’asta dei Btp sarà preceduta da quella dei Bot, programmata per martedì prossimo, 13 marzo del 2012. In questo caso il Mef collocherà Buoni Ordinari del Tesoro per complessivi 12 miliardi di euro, di cui 3,5 miliardi di euro a tre mesi, e 8,5 miliardi di euro con la scadenza a 12 mesi. Trattasi, nello specifico, dei Bot 15.06.2012 e dei Bot 14.03.2013 con data di regolamento fissata per il 15 marzo del 2012. Ricordiamo che sia i Bot, sia i Btp possono essere prenotati in asta per lotti pari a minimo 1.000 euro nominali e/o multipli di mille euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here