Lazio-Bologna, le pagelle ai biancocelesti

La Lazio si ferma in casa contro un bel Bologna: una sconfitta importante sotto il profilo della classifica, considerato che il club capitolino sta lottando per la conquista della qualificazione alla prossima Champions League. Il posticipo serale di ieri sera è infatti terminato con il risultato di 1-3.

Reja ribadisce il fatto che la Lazio sia terza, ma di certo la prova può esser altresì considerata come un importante campanello d’allarme utile magari per prevenire altre distrazioni e quella di ieri ne è un esempio lampante: “Fortunatamente non e’ cambiato niente: restiamo terzi. Questa battuta di arresto pero’ non ci voleva, considerando anche la sconfitta dell’Udinese e il pareggio della Juve’. Gli scontri diretti saranno importanti, ma ci sono anche altre partite prima come Catania e Cagliari: due partite fondamentali, ma l’approccio dovra’ essere diverso”.

Di seguito le pagelle che abbiamo dato ai giocatori della Lazio:

Marchetti 6: subisce 3 gol ma non per colpa sua, l’ex-portiere del Cagliari appare molto coraggioso nelle uscite

Zauri 5: insufficiente sia in fase di difesa che in fase d’attacco: difatti, per quanto concerne la fase offensiva, l’esperto terzino non riesce mai a fare un cross che metta in pericolo la difesa avversaria

Diakitè 4,5: poca attenzione, si fa sfuggire diverse volte gli attaccanti avversari

Dias 5: soffre le ripartenze dei giocatori del Bologna

Garrido 5: sicuramente non incide, anzi prova anonima da parte sua

Matulazem 5: si fa espellere in modo stupido, la sua espulsione ha cambiato le sorti della partita

Mauri 5: va vicino alla rete, ma per il resto non fa nulla di straordinario

Hernanes 5: la squadra non va e lui fa altrettanto

Gonzalez 5: inutile

Klose 6: il migliore fra i suoi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here