La Warner Bros e la Atlas Entertainment lavorano all’adattamento di “Mandrake Il Mago”

Se parliamo di Mandrake a molti verrà in mente il personaggio astuto e fannullone interpretato da Gigi Proietti nel film “Febbre da Cavallo” di Steno. E infatti il suo soprannome nasce proprio dal personaggio di Mandrake Il Mago, protagonista della serie a fumetti creata da Lee Falk nel 1934. Falk, che può vantare anche la paternità di un altro iconico personaggio come L’Uomo Mascherato, realizzò il fumetto grazie alla collaborazione di Phil Davis che provvedette ai disegni.

In periodo di forte interesse nei confronti dei fumetti, la Warner Bros. in collaborazione con la Atlas Entertainment ha deciso di lavorare all’adattamento di quest’opera, un progetto che da tempo si stava pianificando di sviluppare. La Atlas inoltre ha già pronta una sceneggiatura, scritta da David Peoples e Janet Peoples, gli stessi de “L’ Esercito delle 12 Scimmie“.

Prodotto dalla Atlas coadiuvata dalla King Features Syndacate, la casa editrice del fumetto originale, il progetto “Mandrake” seguirà le avventure di questo famoso illusionista dai poteri ipnotici e dall’intelligenza fuori dal comune che combatte il crimine insieme a Lothar, un principe africano considerato uno degli uomini più forti del mondo.

Già portato al cinema dalla Universal Pictures nel lontano 1939 con una serie in 12 parti, il personaggio quindi ben presto tornerà sul grande schermo, e sembra che la Atlas in questi anni si sia interessata agli attori Jonathan Rhys-Meyers e Hayden Christensen.

E’ probabile che la Warner abbia intenzione di sfruttare il personaggio per realizzare una nuova serie di action movie dal protagonista carismatico sfruttando la strada di successo già percorsa dallo “Sherlock Holmes” con protagonista Robert Downey Jr..

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here