Gasparri risponde a Polillo: “I conti correnti per i pensionati restano gratuiti e basta!”

Immediata la reazione della politica contro l’ultima trovata pro-banche di questo governo tecnico. Maurizio Gasparri (Pdl)  in particolare non le ha mandate a dire:  “Il Pdl ha proposto la norma che offre conti correnti gratuiti ai pensionati (obbligati ad aprirne uno per poter ricevere la pensione) che hanno un reddito inferiore ai 1500 euro mensili. Il Parlamento ha approvato ed il Governo con Polillo (il sottosegretario che poche ore fa affermava la volontà di eliminare la norma) se ne faranno una ragione!”.

A quel punto un altro membro del Governo, il sottosegretario allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti, ha smentito il suo collega, ricordando come l’Esecutivo non voglia assolutamente l’abrogazione della norma, ma si fidi delle decisioni del Parlamento.

Forse ci hanno solo provato e gli è andata male? Resta la domanda comunque, del perchè siano i tecnici, chiamati da Napolitano in teoria a salvare l’Italia dall’inadeguatezza dei nostri politici, a riuscire a nell’impresa di fare spesso peggio di loro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here