Google+: arrivano nuovi bottoni e la possibilità di postare tweet con Twoogleplus

Google+ è un social network in via di espansione che purtroppo sta faticando ad ottenere utenti attivi. Effettivamente la società di Mountain View sta puntando molto in un settore che probabilmente non è il suo punto di forza. Comunque sono arrivate due importanti novità nelle ultime ore che potrebbero migliorare o peggiorare la situazione.

La situazione potrebbe peggiorare a causa dei nuovi bottoni che sono arrivati nella serata di ieri. Se andate su Google Plus vi accorgerete, infatti, che non esiste più il bottoncino blu che ormai era disponibile da diversi mesi ma al suo posto c’è un bottoncino rosso che non solo è poco visibile ma potrebbe addirittura essere confuso con quello di Pinterest.

Avrà fatto bene Google a sostituire questi bottoncini? Dai primi commmenti che sono stati postati ieri nel social network sembra che essi non siano stati molto apprezzati.

La seconda novità è davvero più interessante ma purtroppo si tratta di un servizio esterno a Google+. Molti blogger pubblicano i propri post sui social network avvalendosi di strumenti che fanno questo tipo di operazione in modo automatico. Purtroppo Google+ non consente di svolgere questo tipo di operazione.

Per fortuna è disponibile un servizio che dovrebbe aiutarci molto in questo senso: si tratta di TwooglePlus. Questo servizio consente di pubblicare i messaggi che vengono postati su Twitter direttamente su Google+. Lo strumento in questione sembra aver attirato davvero tanti utenti.

L’unico neo però riguarda le autorizzazioni necessarie per far funzionare il servizio: TwooglePlus oltre a richiedere delle normali autorizzazioni su Twitter richiede sia il nome utente che la password di Google+ per funzionare.