Dividendo 2012 Bolzoni in pagamento a maggio

Il Consiglio di Amministrazione di Bolzoni S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader nella costruzione di carrelli elevatori, proporrà alla prossima Assemblea degli Azionisti l’approvazione di un dividendo, a valere sull’esercizio 2011, pari a 0,04 euro unitari per azione con pagamento il 24 maggio e data di stacco della cedola in data lunedì 21 maggio del 2012. Questo dopo che la società, in base a quanto emerso dal progetto di bilancio al 31 dicembre del 2011, approvato dal Consiglio di Amministrazione, ha archiviato l’anno con un fatturato consolidato a 115,8 milioni di euro, in aumento del 23,9% rispetto ai 93,5 milioni di euro al 31 dicembre del 2010.

Bene, con un +10,4%, anche l’andamento del fatturato nell’ultimo quarto del 2011 a 29,2 milioni di euro, mentre è sostanzialmente stabile anno su l’indebitamento finanziario netto a livello di Gruppo a 22,5 milioni di euro dai 22,2 milioni di euro al 31 dicembre del 2010.

Il CdA, relativamente agli utili 2011 non distribuiti sotto forma di dividendi, ha inoltre proposto all’Assemblea degli Azionisti di approvare 0,07 milioni di euro di profitti da destinare alla riserva legale, e 0,35 milioni di euro a riserva statutaria. Alla prossima Assemblea degli Azionisti di Bolzoni S.p.A. all’ordine del giorno oltre all’approvazione del Bilancio 2011 c’è anche la richiesta di approvazione della relazione inerente la remunerazione, nonché la nomina dei componenti del CdA dopo aver prima determinato il numero e l’ammontare dei relativi compensi. A valere dal 2012 al 2020, inoltre, c’è all’ordine del giorno anche il conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti societari. A livello di business la dimensione di Bolzoni è quella di una multinazionale nel settore di appartenenza con otto siti produttivi presenti in Germania, Italia, Finlandia, Cina e Stati Uniti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here