Festa di San Giuseppe e sagra della seppia: a Cervia dal 18 al 25 marzo

La Festa di San Giuseppe è ormai alle porte ed è celebrata in moltissime località d’Italia. Spesso si associa a fiere e sagre un grande falò come buon auspicio per la stagione che verrà e per salutare l’inverno che sta per terminare.

Nella provincia di Ravenna e precisamente a Cervia, nota località marittima, si festeggia in abbinamento alla Sagra della Seppia. Questa manifestazione è giunta ormai alla sua 14esima edizione e raccoglie di anno in anno sempre più consensi e partecipazione. L’accostamento alla festa dedicata al Santo deriva dal fatto che nei tempi antichi era usanza pranzare all’aperto in compagnia dei propri cari e, ovviamente, perché in questo periodo la pesca della seppia è particolarmente proficua.

Ogni anno la festa ha inizio il primo fine settimana antecedente al 19 marzo, per questo 2012 le date designate vanno dal 18 al 25 del mese. Musica e folklore tipici della riviera romagnola accompagneranno i visitatori nelle visite ai mercati alimentari, agli stand enogastronomici, alle mostre di fiori ed antichi mestieri e in generale per le vie della città ospitante.

Il programma dell’evento è molto fitto. Nella mattinata di domenica 18 verranno aperti il “mercatino dei sapori” e la “capannina del fritto al cartoccio” mentre in serata si terrà uno spettacolo pirotecnico seguito dalla tradizionale focarina, ovvero il famoso falò dedicato a San Giuseppe. Altri appuntamenti di particolare rilevanza si terranno nella giornata di giovedì 22 che dedicherà agli anziani ospiti della casa di riposo  il “pranzo dei nonni” e in mattinata la “festa dei bimbi” con spettacoli e intrattenimento che culmineranno con una scorpacciata di pane e Nutella.

Per tutta la durata della festa sarà disponibile un enorme tendone, posto sulla spiaggia libera del lungomare di Cervia, che ospiterà fino a 500 persone per gustare insieme la seppia, regina della sagra, insieme ad altri numerosi tipi di prodotti ittici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here