Nuovo iPad: niente Facetime su 4G

Fra le varie caratteristiche vincenti del nuovo iPad, troviamo sicuramente la possibilità di collegarsi tramite 4G. in questo modo la connessione risulterà decisamente più veloce. Come vi abbiamo già detto, questo tipo di collegamento non è disponibile in Italia, né tanto meno in Europa e rimane, dunque, un vantaggio solo per gli utenti che si trovano sul territorio americano.

Dopo l’ufficiale lancio, avvenuto nella giornata di ieri, molti esperti hanno potuto testare il terminale ed hanno verificato che effettivamente la connessione è superveloce. Tale notizia fa gioire gli utenti americani che avranno finalmente la possibilità di utilizzare Facetime per effettuare chiamate anche in 4G.

Tale pensiero, però, era solo un’ipotesi che è stata smentita dal noto sito The Verge. Nemmeno sull’iPad nuovo, nonostante la presenza della connessione LTE‎, si può usare il programma senza appoggiarsi al Wi-Fi. Quanto detto evidenza un chiaro blocco da parte della Apple e non un problema di scarsa qualità delle videochiamate. Quest’ultima tesi, difatti, poteva essere valida per il 3G, ma non per il 4G. Ricordiamo, infatti, che nel lontano 2010 Steve Jobs fece un chiaro discorso. Durante la presentazione dell’iPhone 4, il CEO affermò che Facetime avrebbe funzionato solo tramite Wi-Fi e non tramite 3G per un problema legato agli operatori. Jobs parlava esclusivamente dell’anno in corso e le sue parole facevano intuire che negli anni a venire la situazione sarebbe cambiata. Ci si doveva solo accordare con i carrier.

Siamo nel 2012 e il nuovo iPad, con connessione 4G, ancora non ha la possibilità di sfruttare Facetime senza Wi-Fi. Che cosa dovrebbe trattenere gli utenti dall’usare Skype o programmi simili?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here