Calciomercato: il Chelsea libera Torres e sfida lo United per Modric

Due gol potrebbero anche non bastare per mettere a tacere le critiche. Fernando Torres, nonostante la doppietta al Leicester in FA Cup, non ha ancora convinto il Chelsea.

L’attaccante spagnolo non ha minimamente ripagato l’investimento di 58 milioni fatto da Abramovich lo scorso anno e la sua partenza a fine stagione sembra essere scontata.

Opportunità ghiottissima. Un top player da rivitalizzare, disponibile magari anche a prezzo di saldo. E chi ha bisogno di un giocatore determinante in zona gol è sicuramente la Juventus che, non avendo Ibrahimovic (come più volte ribadito da Marotta), ha necessità di un bomber di razza. E Torres è in cima alla lista, più di Higuain, che difficilmente lascerà il Real Madrid. I contatti con l’entourage dell’attaccante ex Liverpool sono già stati avviati ma, per evitare il flop anche in bianconero, la dirigenza juventina tenterà di accaparrarsi lo spagnolo con un prestito annuale ed eventuale diritto di riscatto.
Ipotesi che potrebbe soddisfare il Chelsea, perché i Blues sono sempre attenti sul mercato e preparano i colpi dell’estate: la rosa va svecchiata e sono tanti i possibili partenti della vecchia guardia. Il più clamoroso, secondo il quotidiano The Sun, sarebbe l’addio di Lampard, corteggiato a suon di milioni dai ricchi cinesi del Guizhou. Ed ovviamente, c’è già il nome del suo sostituto. Si tratta di Luka Modric, ambitissimo centrocampista del Tottenham valutato 40 milioni di euro.

Sul croato rischia però di aprirsi un’asta, con un’altra pretendente inglese a farsi sotto. Il Manchester United è da tempo sulle tracce del giocatore, ritenuto l’erede ideale di Scholes, con sir Alex Ferguson che, pur di portarlo ad Old Trafford, sembra disposto ad inserire Berbatov nella trattativa con gli Spurs. L’estate inglese sarà torrida come non mai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here