Inter, per la panchina è corsa a tre: Guidolin, Prandelli e Bielsa

In casa Inter si pensa già alla prossima stagione. Dato per scontato che Claudio Ranieri non sarà più l’allenatore dei nerazzurri, si cerca un sostituto su cui fondare il nuovo ciclo. Tanti i nomi che circolano, si è passati da Villas Boas, ex Chelsea, a Blanc, attuale ct della Francia. Massimo Moratti ha ristretto la rosa a tre nomi: Francesco Guidolin, Claudio Prandelli e Bielsa.

Guidolin è il nome nuovo. Il tecnico dell’Udinese viene da due ottime stagioni nel club friulano, dopo tanta gavetta meriterebbe l’approdo in un grande club. Guidolin ha le capacità per far bene e puntare a fare qualcosa d’importante. Sa far giocare bene le sue squadre e ha la capacità di lavorare bene con i giovani, cosa che piace non poco all’Inter.

Moratti sogna Claudio Prandelli attuale ct dell’Italia. L’ex tecnico della Fiorentina ha un contratto fino al 2014, ma dopo due anni ha voglia di tornare ad allenare una squadra di club, un top club. Con la Federazione i suoi rapporti non sono buoni e a luglio potrebbe decidere di lasciare il suo incarico. L’Inter sta seguendo con molta attenzione l’evolversi della situazione.

Torna in auge Bielsa dell’Athletic Bilbao. Il tecnico argentino sta facendo molto bene in Spagna. Moratti ha provato a portarlo a Milano già la scorsa estate, quando Leonardo decise di andare al Psg, ma l’allenatore aveva già un’accordo con il club spagnolo e la trattativa saltò. Bielsa non ha ancora rinnovato il suo contratto e Moratti potrebbe inserirsi prepotentemente.

Sono tutti e tre ottimi allenatori che farebbero molto bene all’Inter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here