Nuova politica di Microsoft:non si comprano prodotti Apple coi fondi aziendali

Microsoft ha iniziato a fare sul serio con la lotta alla “nemica” Apple. I concorrenti numero uno dell’azienda della mela, infatti, hanno iniziato ad attuare una politica alquanto bizzarra per contrastare lo strapotere dell’azienda californiana. Una politica bizzarra, ma comunque condivisibile. Come si legge da una circolare interna, infatti, all’interno dell’unità Sales, Marketing, Services, IT, & Operations Group (SMSG), è vietato acquistare prodotti della Apple, quindi Mac, iPad e iPhone su tutti, con i fondi aziendali. A firmare il messaggio, Alain Crozier, il chief financial officer dell’SMSG. La scelta di Microsoft parte quindi da una sola unità dell’azienda, ma presto potrebbe essere estesa. Chissà che in futuro uno dei requisiti per essere assunti non sarà essere proprietari di soli prodotti Microsoft!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *