Nuovo iPad: i tre problemi del tablet

Grandioso successo per il nuovo iPad. Come recentemente vi abbiamo detto, il tablet è riuscito a vendere ben 3 milioni di unità! Cupertino ha lanciato un comunicato per annunciare l’ennesimo trionfo del loro device. Dobbiamo, inoltre, considerare che solo il 23 marzo debutterà in Italia ed in altri paesi, quindi il successo della Apple aumenterà ancora di più.

Milioni di clienti, dunque, hanno potuto stringere fra le mani il nuovo iPad. Solo considerazioni positive? No, dopo pochi giorni di utilizzo sono stati evidenziati i problemi che fanno allarmare gli utenti.

Del primo ne abbiamo già parlato nei giorni scorsi. A quanto pare, alcune persone hanno avvertito un maggiore riscaldamento del dispositivo. L’eccessivo calore è stato confermato anche da alcuni test. Il nuovo iPad, forse soprattutto a causa dello schermo ad altissima risoluzione, riscalda 5/10° in più rispetto all’iPad 2. Questa problematica era già stata rivelata dal noto sito The Verge, ancor prima l’uscita ufficiale del tablet.

Altri utenti lamentano la presenza di uno schermo non troppo bianco. Il display giallognolo non è una novità per i device della Apple. Tale colorazione, però, non dovrebbe essere permanente. La situazione dovrebbe tornare alla normalità in pochi giorni, il problema deriva solo dal collante che non si è ancora seccato del tutto.

Infine, arrivano delle altre segnalazioni che evidenziano una scarsa ricezione del segnale Wi-Fi. Quest’ultimo non sembra essere un problema di poco conto, difatti, dei test hanno evidenziato che il prodotto possiede metà della potenza, nel ricevere il segnale, rispetto agli altri device della mela. Per alcuni è stato, nientedimeno, impossibile connettersi. Degli acquirenti hanno portato indietro il nuovo iPad e gli Apple Store hanno provveduto alla sostituzione.

Il nuovo iPad, dunque, al momento sembra lamentare tre problematiche: surriscaldamento, schermo giallo e segnale Wi-Fi insoddisfacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *