Nuovo iPad: ancora problemi, questa volta si parla della batteria

A poche ore dal lancio ufficiale del nuovo iPad in Italia, continuano ad arrivare informazioni riguardanti il tablet. Oltre le persone che hanno lodato il device, sono moltissimi gli utenti che si stanno lamentando di svariate problematiche che affliggono il tablet di nuova generazione.

Recentemente vi abbiamo parlato della scarsa ricezione Wi-Fi, dello schermo leggermente giallognolo e del surriscaldamento del dispositivo.

Sembravano essere questi i “contro” del tablet della Apple, ma a quanto pare una nuova informazione getta luce su un’altra problematica ritenuta molto grave. Nelle ultime ore si punta il dito contro la batteria del nuovo iPad. Ricordiamo che il tablet dovrebbe offrire un’autonomia di 10 ore, anche se possiede uno schermo ad alta definizione. La durata è, dunque, uguale a quella dell’iPad 2 grazie alla presenza di una batteria da 11666 mAh. Molti avevano paura che il device, possedendo una batteria del genere, impiegasse moltissimo a caricarsi completamente.

Questo timore non solo è stata confermato, ma la situazione sembra essere anche peggiore di quanto ipotizzato. PCWorld ha testato oltre quaranta tablet di nuova generazione ed ha verificato che per ottenere un ciclo di carica completa ci vogliono minimo 6 ore. Tale frangente di tempo, dunque, fa passare la batteria dallo 0% al 100%. Questi test evidenziano che l’iPad di ultima generazione è quello che necessità di più tempo per ricaricarsi, ma il problema aumenta a livello esponenziale se si decide di usare il device mentre è sotto carica.

In quest’ultimo caso, difatti, la percentuale di carica rimarrebbe praticamente bloccata. Addirittura, durante lo scaricamento di alcune apps da App Store, la batteria ha perso qualche punto nonostante fosse sotto carica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here