Nuovo iPad: 7 ore per ricaricarsi. L’indicatore di carica non è preciso

Vi abbiamo informato su tutte le problematiche del nuovo iPad. Gli utenti, e altre fonti, dichiarano che il tablet soffre di molteplici complicazioni. Fra i più gravi troviamo lo scarso segnale Wi-Fi e la batteria che impiega moltissimo a ricaricarsi.

Quest’ultimo fattore, però, non può essere dichiarato un reale “problema”. Ricordiamo, infatti, che il nuovo dispositivo possiede dei componenti, come lo schermo ad altissima risoluzione, che incidono molto sulla sua autonomia. Per tale motivo, Cupertino ha inserito una batteria da 11666 mAh per offrire un tempo di vita giornaliera soddisfacente. Il tablet, infatti, dovrebbe raggiungere le 10 ore di autonomia, ma impiega circa sei ore per caricarsi.

Quanto detto è stato messo in dubbio da Ray Soneira (DisplayMate). A quanto pare il device impiegherebbe ancora più tempo per raggiungere un ciclo di carica completo. L’utente, infatti, stacca dalla carica il dispositivo quando l’indicatore della batteria segnala il 100%. Quest’ultimo, però, sembra non essere veritiero: per ottenere una ricarica completa si dovrebbe attendere un’altra ora. Il tempo per caricare il nuovo iPad, dunque, salirebbe ancora di più, ma vista la potenza della batteria c’era da aspettarselo. Questa nuova scoperta, però, tranquillizza gli utilizzatori che avevano verificato che la batteria non raggiungeva l’autonomia sperata. Il nuovo iPad non riesce a restare in vita per le ore promesse da Apple, poiché non raggiunge un ciclo di carica completo.

Il problema dell’indicatore, comunque, sembra essere solo un difetto software che dovrà essere risolto con il prossimo aggiornamento. In pratica, è stato scoperto un semplice bug che “nasconde” il reale tempo di ricarica del nuovo iPad.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here