Dividendo 2012 Gruppo Caltagirone in pagamento a maggio

Sarà più leggero quest’anno, a valere sull’esercizio 2011, il dividendo unitario che intascheranno gli azionisti del Gruppo Caltagirone S.p.A., holding di partecipazioni quotata in Borsa a Piazza Affari. Il Consiglio di Amministrazione della società, nell’approvare il progetto di bilancio al 31 dicembre del 2011, ha infatti deliberato per proporre alla prossima Assemblea degli Azionisti il pagamento di una cedola unitaria pari a 0,03 euro per azione, in calo rispetto ai 0,08 euro unitari pagati lo scorso anno agli azionisti a valere sull’esercizio 2010. Previa approvazione da parte dell’Assemblea degli Azionisti, il dividendo sarà messo in pagamento in data 24 maggio con stacco della cedola lunedì 21 maggio del 2012.

Il 2011 è stato archiviato dal Gruppo Caltagirone con una moderata crescita dei ricavi che, con un incremento del 2,5%, sono passati dai 1,41 miliardi di euro al 31 dicembre del 2010 ai 1,45 miliardi di euro al 31 dicembre del 2011. Scende invece anno su anno il margine operativo lordo, da 164,9 milioni di euro a 151,2 milioni di euro con una contrazione dell’8,3%, così come il risultato operativo passa anno su anno da 65,1 milioni di euro a 51,9 milioni di euro.

A livello di gruppo il risultato netto passa da un valore positivo per 513 mila euro al 31 dicembre del 2010, a -50 milioni di euro al 31 dicembre del 2011. Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile della gestione, la società quotata in Borsa a Piazza Affari con una nota ha fatto presente come nel settore del cemento nel 2012 siano attesi risultati in crescita, mentre in quello delle grandi costruzioni ad oggi il Gruppo Caltagirone S.p.A. non rileva segnali positivi a causa del persistere di una situazione di instabilità per il mercato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here