Balotelli irrompe in conferenza stampa, Stramaccioni: “Una carrambata”

L’imprevedibilità fatta persona. È la descrizione che calza a pennello per Mario Balotelli. Il giocatore del Manchester City non perde mai l’occasione per finire al centro dell’attenzione e oggi ha compiuto una delle sue “Balotellate“.

Con tanta simpatia infatti, l’attaccante della Nazionale italiana si è presentato nel pomeriggio ad Appiano Gentile per salutare i suoi vecchi compagni dell’Inter durante il suo giorno libero. E, guarda caso, proprio in quegli istanti il nuovo mister nerazzurro, Andrea Stramaccioni, veniva presentato in sala stampa.
Di fronte ai tanti giornalisti accorsi è comparso Super Mario, prendendosi subito la scena e avvicinandosi al tavolo dove, oltre all’allenatore, erano presenti anche l’amministratore delegato Paolillo e i dirigenti Branca e Ausilio, tutti salutati cordialmente con una stretta di mano.
Al termine dell’incursione, Stramaccioni riprende la conferenza stampa esclamando simpaticamente: «Questa era ‘na carrambata, e voi lo sapevate».
Perché Balotelli, in fondo, piace per questo.