La Paramount Pictures pensa a Kenneth Branagh per la regia del reboot di “Jack Ryan”

Nelle scorse settimane è arrivata la notizia che il progetto della Paramount Pictures incentrato su Jack Ryan, il personaggio cult nato dalla penna dello scrittore di romanzi di spionaggio Tom Clancy, ha subito un ulteriore stop in seguito all’abbandono da parte del regista Jack Bender. Gli studios però sembrano essere tornati subito in carreggiata alla ricerca di una veloce sostituzione, che potrebbe trovare risultato molto gradito nell’ingaggio del filmmaker britannico Kenneth Branagh.

Non è la prima volta che il film subisce una brusca frenata. Lo scorso anno proprio in questo periodo ci furono degli inconvenienti riguardo la sceneggiatura, poi risolti in seguito da David Koepp. Poi i tirardi nella produzione hanno forzato la Paramount a dare il via alle riprese di “Star Trek 2“, dove il protagonista designato Chris Pine sarà impegnato ancora per qualche tempo. Se Branagh concluderà l’accordo, le riprese del reboot di Jack Ryan inizieranno a settembre, quando Pine avrà completato i lavori con J.J. Abrams del sequel delle avventure del capitano Kirk.

Comunque sembra che Branagh nei prossimi tempi sarà impegnato nella regia di “The Guernsey Literary and Potato Potato Peel Pie Society“, progetto finanziato da Fox Searchlight basato sul romanzo di Annie Barrows e Mary Ann Schafferr, incentrato su un gruppo di cittadini londinesi insediatisi sull’ isola di Guernsey dopo gli eventi della Seconda Guerra Mondiale. In quel piccolo paradiso il gruppo darà vita ad un club del libro che scriverà constantemente ad un famoso autore invitandolo a fargli visita sull’isola.

Per entrambi i progetti comunque non sono state ancora comunicate date ufficiali.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here