Vettel rischia di essere sanzionato per aver insultato Karthikeyan

Sebastian Vettel sembra avere perso tutta la calma e la tranquillità che sono state dimostrate nel 2011. Il campione tedesco ha dato evidenti segni di nervosismo sia in Australia e poi con il caso Karthikeyan dove sul finale della gara ha praticamente insultato a più riprese il pilota indiano della HRT.

L’incidente di gara fa parte della F1 e quasi ad ogni gran premio ne capita uno, ma quello che sta facendo discutere è il comportamento avuto da Sebastian Vettel.

Volendo sorvolare sui gestacci che sono volati dopo il tamponamento, non è accettabile che da un pilota due volte campione del mondo arrivino accuse come “cetriolo” e “idiota” ad un collega che, pur correndo in F1 solo per farsi doppiare dai top team (l’HRT è in una situazione economicamente tragica), è più anziano di lui e ha disputato anche più gare in altre competizioni.

Il pilota tedesco sembra essere molto deluso per ritrovarsi dopo un 2011 formidabile con una vettura che probabilmente non è all’altezza della McLaren. Ed ecco che Vettel è tornato in un attimo il bambino viziato del 2010 che se la prendeva con tutti a fine gara e durante la stessa, guidava con nervosismo.

Vettel: ti piace vincere facile? La stoffa del campione si vede quando la monoposto non è competitiva. In quel caso quando arrivi a vincere una gara (come Fernando Alonso) sei bravo. Vettel ha talento da vendere ma probabilmente manca di maturità.

Comunque il pilota tedesco della Red Bull potrebbe essere sanzionato dalla FIA per il suo comportamento antisportivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here