Dark Secrets

Vestiremo i panni di un giovane di nome Arthur in questo Dark Secrets, un giovane, che ricevuta una telefonata, viene a sapere della morte del padre e che i funerali si terranno di lì a poco a Calmwood, un piccolo borgo scandinavo isolato dal mondo. Ci saranno degli affari di famiglia da sbrigare.

La trama di Dark Secrets, prodotto di  Dreamcraft Entertainment, rappresenta uno dei punti di forza del titolo, il protagonista, la cui psicologia è discretamente tratteggiata, si ritroverà, suo malgrado, in un vortice di segreti incoffessabili da scoprire.

I dialoghi non sono recitati da attori ma la storia verrà narrata attraverso un susseguirsi di testi scritti. La visuale in prima persona aiuta molto nella immedesimazione.L’avventura, totalmente tridimensionale, vedrà il giocatore muovere il protagonista non attraverso il classico punta e clicca ma grazie alla consueta combinazione di tasti WASD. L’interazione con gli oggetti, invece, è affidata al mouse.

Nonostante ci siano alcune buone promesse il gioco non decolla affatto visto che sono presenti numerosi bug che tenderanno a farvi riavviare il gioco, vero è che gli sviluppatori stanno lavorando ad una patch che risolverà la maggior parte dei proble ma resta il fatto che forse non valgono la pena i circa 14€ del gioco considerando anche che la grafica generale manca di una certa quantità di poligoni, sarebbe stato meglio avere degli sfondi bidimensionali data anche la natura a basso costo del titolo

 

Hardware
OS : Windows XP / Vista / 7 (32 o 64-bit)
CPU: Pentium Core 2 Duo 2.0 GHz o equivalente
RAM: 1 GB
Scheda Video: GeForce 7800 o equivalente
Spazio su HDD: 1,5 GB