Morrissey: cinque date in Italia per l'ex cantante degli Smiths

Dopo una lunga assenza dai palchi italiani, torna finalmente nel nostro Paese Morrissey, il geniale cantante inglese diventato famoso negli anni ’80 come frontman degli Smiths.

Ormai impegnato da un quarto di secolo in una fortunata carriera solista, Moz (come lo chiamano i suoi affezionati fan) sarà in Italia a luglio per cinque date del suo tour europeo: il 7 luglio alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’otto luglio all’Arena del Mare di Genova (nell’ambito del festival Goa Boa 2012), il 10 luglio al Teatro degli Arcimboldi di Milano, l’11 luglio alla Cavea del Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze e il 13 luglio al Grado Festival di Grado (GO), che si terrà presso la diga Nazario Sauro.

Per l’ex cantante degli Smiths si tratta di un tour particolare: Years of Refusal, l’ultimo album di inediti pubblicato, risale infatti al 2009, e l’ultima release uscita a suo nome è il greatest hits Very Best of Morrissey, pubblicato nel 2011. Ci si può quindi aspettare un set che peschi a piene mani dal repertorio di questi venticinque anni di carriera, partendo dal primo album solista Viva Hate (uscito nel 1988 e recentemente ristampato), fino ai successi degli anni ’90 e 2000. Sono invece da escludere i vecchi cavalli di battaglia degli Smiths, visto che il cantante ha più volte dichiarato di aver chiuso quel periodo e di non parlare da anni con il suo partner principale nella band di Manchester, il chitarrista Johnny Marr.

I biglietti per le date italiane saranno in vendita da domani mattina sulle prevendite TicketOne, con l’eccezione della data di Roma, per la quale si potranno acquistare sul circuito Listicket. Per quanto riguarda i prezzi invece, le differenze saranno piuttosto marcate tra le date di Roma e Milano e le altre: nel primo caso il costo dell’entrata oscillerà tra i 40 e i 65 euro, mentre per i concerti di Genova, Firenze e Grado rimarrà tra i 30 e i 40 euro.

Qui sotto potete vedere il video di “Suedehead“, primo singolo pubblicato da Morrissey dopo lo scioglimento degli Smiths nel 1987.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=0AvuweztG4Q&ob=av2e[/youtube]