Milan-Fiorentina, le probabili formazioni

Siamo giunti alla 31^ giornata di Serie A e ancora tutto è da decidere, dalla lotta per la Champion’s League, a quella per non retrocedere. Lo Scudetto si sta decidendo davvero a punto su punto, con Milan e Juve distanti solo due lunghezze. Proprio il Milan oggi affronterà una Fiorentina che a sorpresa è impantanata al quart’ultimo posto, a soli 5 punti dal Lecce. Perdere per la Viola vorrebbe dire davvero entrare in un incubo che i tifosi doriani hanno vissuto già l’anno passato, a dimostrazione che la classifica è impietosa anche per le squadre più blasonate. La sfida dell’andata era finita a reti inviolate. La partita di oggi verrà disputata allo Stadio Meazza di Milano alle ore 15:00.

QUI MILAN

Dopo la sconfitta contro il Barcellona per 3 a 1, l’uscita dalla Coppa Italia contro la Juventus, e il pari di Catania che ha avvicinato la Juve di due punti, al Milan non rimane che vincere, per scacciare tutti i fantasmi. La buona notizia per Allegri (e per la nazionale italiana) è il rientro di Antonio Cassano, che potrebbe giocare uno spezzone di gara. Per un Cassano che rientra, c’è un Pato che se ne va (metaforicamente). Il talento brasiliano, infatti, ha subito l’ennesimo infortunio della sua carriera. I cinque minuti giocati contro il Barcellona potrebbero essere gli ultimi al Milan per l’attaccante: questo infortunio, infatti, mette definitivamente sul mercato il campioncino. Per battere i gigliati, Allegri si affiderà al suo consueto 4-3-1-2, con Abbiati tra i pali, Abate e Antonini sulle fasce e Bonera-Mexes al centro. A centrocampo il terzetto sarà formato da Aquilani, Muntari e Nocerino, con Emanuelson dietro le due punte Ibra-Robinho.

QUI FIORENTINA

Delio Rossi deve fare affidamento sull’unico uomo che può farli uscire da un periodo così nero: Jovetic. Il montenegrino è l’unica speranza cui aggrapparsi per provare a fare risultato contro la squadra più forte del nostro Campionato. Tantissime le assenze: i due infortunati Gamberini e Kroldrup e gli squalificati Cerci e Montolivo. In forse anche Vargas che ha un problema alla caviglia. Rossi manderà in campo un solido 4-4-2, con Boruc tra i pali, Cassani e Romulo a formare la catena sulla fascia destra e Pasqual-Marchionni sulla sinistra. Al centro della difesa ci saranno Natali e Nastasic, mentre a centrocampo Behrami e Kharja. La coppia offensiva sarà formata da Amauri e Jovetic.

DI SEGUITO LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-FIORENTINA

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Bonera, Mexes, Antonini; Aquilani, Muntari, Nocerino; Emanuelson; Ibrahimovic, Robinho.
A disposizione: Amelia, Yepes, Zambrotta, Seedorf, Boateng, Maxi Lopez, El Shaarawy. Allenatore: Allegri Indisponibili: Van Bommel, Thiago Silva, Pato, Cassano, Flamini, Inzaghi, Strasser, Mesbah.
Fiorentina (4-4-2): Boruc; Cassani, Natali, Nastasic, Pasqual; Romulo, Behrami, Kharja, Marchionni; Jovetic, Amauri.
A disposizione: Neto, Camporese, De Silvestri, Olivera, Lazzari, Vargas, Ljajic. Allenatore: Delio Rossi. Squalificati: Cerci (1), Montolivo (1) Indisponibili: Gamberini, Kroldrup, Felipe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here