Bomba a Pasqua nel nord della Nigeria, quasi 40 morti

E’ esplosa ieri nel nord della Nigeria, a Kaduna, un’autobomba, nei pressi di una chiesa: le vittime accertate sono 38, una decina i feriti. L’autobomba è stata piazzata vicino a un punto di ritrovo dei conducenti dei mototaxi, per questo la polizia nigeriana ha comunicato che molte delle vittime sarebbero proprio dei conducenti. L’esplosione si è verificata in una strada principale, molto trafficata per la presenza di hotel e ristoranti. La responsabilità dell’attacco non è stata ancora rivendicata. L’area è ora stata messa in sicurezza dai militari.

Intanto Inghilterra e Stati Uniti hanno avvertito il loro cittadini che si trovano in Nigeria: il gruppo terroristico Boko Haram – che si presume sia il responsabile della strage – potrebbe organizzare altri attacchi terroristici nelle prossime ore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here