Non usate gli accenti: SMS alle stelle!

Vi domandate perché spesso, nonostante rispettiate religiosamente il limite dei 160 caratteri, i vostri sms costino il doppio? La motivazione è tutta negli accenti. Infatti alcuni caratteri, tra cui l’utilizzatissima “é”, ovvero la “e accentata”, o la “ò”, si trovano in un vocabolario particolare del vostro smartphone. Tale collocazione rende la codifica più elaborata, e riduce lo spazio del messaggino. La “è”, accorcia di ben 90 caratteri il vostro sms. Ad avere tale problema, però, sono solo alcuni tipi di smartphone, come ha spiegato al Corriere della Sera Marco Calvo di E-text, tra cui, purtroppo, il “nostro” iPhone e il Samsung Galaxy, che addirittura trasforma l’sms in mms. Per cui fate molta attenzione a quello che scrivete, se non volete brutte sorprese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *