La rettifica di Matt Groening: Springfield non è in Oregon

Dietrofront di Matt Groening sulla collocazione geografica della sua Springfield: Homer, Bart, Lisa e tutti gli altri protagonisti del suo cartoon più famoso non abitano nella Sprinfield dell’Oregon.

La notizia, riportata  anche da noi, che ha fatto il giro del mondo solo pochi giorni fa, è stata smentita dal papà dei Simpson direttamente sulle pagine di TV Guide, la fonte che aveva riportato la collocazione geografica della città non troppo immaginaria. Matt Groening ha, infatti, dichiarato, che le sue parole non sono state ben interpretate e che l’intervista riportata conteneva alcuni fraintendimenti.

“Non ho mai detto che Springfield é nell’ Oregon”, questo quanto afferma, “Ho detto che Springfield era il nome della mia slitta”. Resta il fatto che lui sia cresciuto proprio in Oregon e che la sua gioventù abbia influito enormemente nella creazione di tutti i personaggi e le storie dei Simpson.

Mai sapremo quale sia la vera Springfield tra le 53 esistenti al mondo: ma, forse, nemmeno lui lo sa. Ma poi, ci interessa così tanto individuare la sua collocazione geografica? O questa potrebbe essere la 54esima Springfield, forse quella che è oramai diventata la più famosa e conosciuta in tutto il mondo?

Se, però, siete così interessati a trovare quale sia la vera città dei Simpson, dovete “semplicemente” trovare in quale stato sia presente. Un piccolo suggerimento: come viene indicato nel film dedicato al cartoon, lo stato confina con  Ohio, Nevada, Maine e Kentucky. Facile, no? Come ci suggerisce Lisa, quando spiega al bimbo brasiliano adottato, “basta mettere insieme tutti gli indizi”!