Diablo 3: novità sulla beta

Torniamo a parlare di Diablo 3 e di tutte le novità che riguardano il gioco di Blizzard, in uscita il prossimo 15 maggio, partendo proprio dalla beta.

Questa, infatti, senza alcun annuncio ufficiale, sembra essere diventata aperta a tutti: non sappiamo se al momento è un errore, un qualche bug temporaneo, un rumor che circola sul web o se è, invece, una concessione per chiunque. Fatto sta che, se non siete rientrati nella beta chiusa, questo è il momento di agire. Il tempo, però, è per tutti limitato: il prossimo 1 maggio, infatti, verrà chiusa la fase test e con questa tutti gli account che vi hanno partecipato. Unica eccezione per chi ha già pre-acquistato il gioco o per chi ha un account registrato presso Battle.net di World of Warcraft o Stracraft II.

Manca meno di un mese all’arrivo di un titolo che attendiamo sin dal 2008 che, ricordo, arriverà senza il tanto atteso PvP, che sarà implementato solo in seguito a causa di alcuni problemi riscontrati nella componente del bilanciamento dei personaggi. Lo stesso giorno, inoltre, uscirà anche

Intanto viene presentata, attraverso un video (alla fine del post), la nuova classe del Monaco: in grado di utilizzare l’energia spirituale per poi attaccare il nostro nemico, ma anche per sfuggire all’avversario e ripristinare le energie, combatte principalmente corpo a corpo e a mani nude. Alcune armi possono, comunque, essere utilizzate, come mazze, lame o lance. In attesa del 15 maggio, o di nuove interessanti informazioni, vi lascio proprio al nuovo video di presentazione del Monaco:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RNVrCf9xCvE&feature=youtu.be[/youtube]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here