Mega cofanetto in arrivo per i Blur

I Blur, stando alle recenti dichiarazioni degli stessi membri della band, hanno il futuro contato e l’esibizione nel corso della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi a Londra potrebbe essere una delle ultime occasioni per vedere la band dal vivo: non vi sono progetti, per il momento, che lascino sperare in una piena ripresa dell’attività da parte della formazione. Al contrario, lo stesso leader Damon Albarn ha più volte sottolineato come percepisca i Blur come un progetto ormai sulla via dell’esaurimento.

Difficile dunque che arrivi del materiale inedito nel prossimo futuro sugli scaffali dei negozi, ma i fan possono consolarsi con il cofanetto che i Blur hanno deciso di realizzare in occasione del ventunesimo anniversario dalla pubblicazione dell’album di debutto, Leisure, pubblicato nel 1991. Il disco segnò un inizio folgorante per i Blur, esordendo direttamente nella Top Ten della classifica di vendita inglese.

Il cofanetto si intitolerà semplicemente “21“, e conterrà 21 dischi, uno per ogni anno trascorso. All’interno di “21” trovano spazio le sette degli album in studio registrati dalla band, due edizioni speciali, quattro dischi contenenti rarità e b.sides che faranno la gioia di ogni collezionista, tre dvd, due live, un disco con rarità video, un disco di materiale inedito e un libro con interviste e foto alla band.

Il cofanetto arriverà nei negozi a partire dal 30 luglio e costerà, in Italia, 193 euro. Molto il materiale inedito contenuto, per oltre 65 brani mai ascoltati prima, nonché la versione di “Modern life is rubbish” che i Blur registrarono con Andy Partridge degli XTC prima di decidere di optare per la produzione di Stephen Street.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *