Raphael Gualazzi: il 27 Aprile all'International Jazz Day di Parigi

Un Aprile d’oro per il cantante jazz Raphael Gualazzi:dopo aver riportato alla ribalta la musica jazz con il suo album “Reality e Fantasy”, dopo il successo sanremese e i richiesti e apprezzati live teatrali, è pronto per grandi appuntamenti di rilevanza internazionale.

Raphael aprirà infatti la nota manifestazione “International Jazz Day” a Parigi:l’appuntamento è per il 27 Aprile quando il cantante italiano aprirà la serata riproponendo anche grandi classici della storia jazz e blues come “Georgia on my Mind” e “Caravan”, fino a completare e arricchire la scaletta con i suoi singoli “Reality and Fantasy”, “Carola”, “Zuccherino Dolce”, “Tuesday” e “Follia d’amore”, il singolo sanremese che l’ha condotto all’apice del successo.

Si tratta di un vero e proprio onore per il musicista scoperto da Caterina Caselli, che prenderà parte ad un evento a cui parteciperanno vere e proprie leggende del jazz come Dee Dee Bridgewater, Marcus Miller, Barbara Hendricks, Ben Williams, Tigran e tantissimi altri. La manifestazione, fortemente voluta dall’Unesco e dall’ Onu , ha l’obiettivo di rendere omaggio alla musica jazz in tutto il mondo che unisce e promuove il dialogo tra popoli: era questa la volontà di Herbie Hancock, promotore e ambasciatore di quest’organizzazione di scopo educativo e culturale. Parigi, New York e New Orleans saranno le tre città protagoniste che ospiteranno quest’evento fino al 30 Aprile.

Ma per Gualazzi le sorprese non finiscono qui, perchè l’11 e il 12 Maggio la storica WDR Symphony Orchestra di Colonia gli dedicherà un tributo eseguendo in diretta radiofonica alcuni suoi brani, insieme a brani classici del repertorio jazz. Una soddisfazione grandissima a cui Raphael presenzierà come ospite speciale.