News Serie A, Conte: “La Juve ha fame”

La Juventus continua a tenere saldo il primo posto. Il sogno Scudetto è a due passi, ma può svanire da un momento all’altro visto che la distanza con la seconda in classifica, il Milan di Allegri, è di soli 3 punti (si consideri pure che la Juventus ha a suo vantaggio una vittoria nello scontro diretto, fondamentale per un eventuale caso di parità in classifica, ndr.).

Quest’oggi la Juve ha espugnato il campo del Cesena, ora matematicamente retrocessa in Serie B: la partita è infatti terminata con il risultato di 1-0 a favore dei bianconeri.

E’ stata certamente una gara sofferta e piena di sorprese, sorprese iniziate con l’ennesimo rigore sbagliato (il secondo consecutivo per essere precisi) di Andrea Pirlo che non è riuscito a capitalizzare una ghiottissima occasione nei primi minuti di gioco del primo tempo.

La partita è proseguita con un possesso palla in mano alla Juve, fino a quando i bianconeri non hanno realizzato la rete della vittoria con il subentrato Marco Borriello; quest’ultimo, dopo aver realizzato quest’importantissima rete, è andato ad esultare rivolgendosi a quello che ha sempre e fermamente creduto in lui, mister Antonio Conte.

Proprio Conte si è soffermato sulla situazione della Juve, dicendo: “Negli scorsi anni abbiamo assistito ai banchetti altrui, quest’anno abbiamo fame e vogliamo mangiare noi. Noi siamo molto concentrati su di noi e non vogliamo avere rimpianti alla fine. Non sarà facile contro nessuna squadra. Oggi è stata una partita sofferta, una vittoria voluta contro una squadra che ha messo in campo tutto e più di tutto per fermarci.”

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here