Steve Jobs voleva celebrare il milionesimo iMac come Willy Wonka

Gli appassionati della mela morsicata sapranno che la Apple non ha immediatamente percorso la via del successo. Il suo fondatore, Steve Jobs, ha dovuto sudare fino ad arrivare a quel famoso anno del 2001. Secondo molti, difatti, la Apple ha ingranato la marcia del trionfo proprio in quel periodo, grazie al suo nuovo dispositivo: l’iPod. Finalmente, l’azienda ebbe un po’ di attenzione e, soprattutto, la possibilità di far conoscere i suoi prodotti, come ad esempio i suoi computer melati.

Dopo l’ormai passata crisi, Steve Jobs aveva voglia di celebrare in qualche straordinario modo il milionesimo iMac. La personalità aveva idee decisamente fuori dall’ordinario, come ormai avrete capito, e anche questa volta il suo cervello ne partorì una decisamente originale.

Grazie al libro “Insanely Simple: The Obsession That Drives Apple’s Success”di Ken Segall, abbiamo scoperto come il genio visionario aveva intenzione di festeggiare questa meta. Steve Jobs voleva inserire un certificato dorato all’interno di uno scatolo di un iMac che, appunto, avrebbe rappresentato il milionesimo Mac. Il fortunato che avrebbe trovato questa striscia avrebbe riavuto l’intera somma spesa per il computer della mela. Inoltre, l’eletto avrebbe vinto un biglietto aereo per Cupertino e, soprattutto, una visita guidata nel famoso campus della Apple.

Quest’idea vi ricorda qualcosa? Si, Steve Jobs si ispirò al famoso film “La fabbrica di cioccolato”. Il leader della mela avrebbe percorso la stessa strada del noto Willy Wonka che inserì dei biglietti d’oro all’interno di alcune tavolette di cioccolato.

Jobs era intenzionato a realizzare la sua idea, difatti, istruì lo staff per progettare questo certificato dorato. Infine, Steve voleva addirittura incontrare il vincitore.

Gli appassionati della Apple avrebbero fatto follie pur di avere quest’occasione. Peccato che le leggi californiane non hanno consentito a Jobs di portare a termine il suo progetto che, difatti, fu abbandonato. Tim Cook riprenderà mai in mano l’idea di Steve?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here