Dividendo Enel Green Power approvato dall’Assemblea

In linea con quanto proposto nelle scorse settimane dal Consiglio di Amministrazione, in sede di approvazione del progetto di Bilancio, l’Assemblea degli Azionisti di Enel Green Power S.p.A. ha dato il via libera al pagamento del dividendo 2012 a valere sull’esercizio 2011. Trattasi, nello specifico, di un dividendo pari a 0,0248 euro per azione che sarà messo in pagamento il 24 maggio prossimo a fronte dello stacco della cedola, la numero 2, in data lunedì 21 maggio del 2012.

Nella stessa riunione, sotto la Presidenza di Luigi Ferraris, venerdì scorso l’Assemblea dei Soci, convocata in sede ordinaria e straordinaria, ha anche approvato il Bilancio relativo all’esercizio del 2011, ed ha espresso altresì voto favorevole in merito alle politiche di remunerazione dei componenti del Consiglio di Amministrazione, del Direttore Generale e di quei dirigenti che hanno assunto responsabilità strategiche.

Per la parte straordinaria l’Assemblea di Enel Green Power S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e controllata dal colosso energetico Enel S.p.A, ha approvato su proposta formulata dal Consiglio di Amministrazione alcune modifiche statutarie, tra qui quelle che permettono di assicurare nel Collegio Sindacale e nel CdA l’equilibrio di genere. Ricordiamo che Enel Green Power S.p.A. ha archiviato l’esercizio del 2011 con un fatturato in crescita dell’11,3% a 2.527 milioni di euro rispetto ai 2.271 milioni di euro al 31 dicembre del 2010, mentre il risultato netto a livello di Gruppo, anno su anno, è sceso passando da 452 a 408 milioni di euro. Sale inoltre del 31,8% l’indebitamento finanziario dai 3,09 miliardi di euro al 31 dicembre del 2010 ai 4,07 miliardi di euro alla data del 31 dicembre del 2011.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here