Fotografia: scoprendo Savona con il concorso fotografico – indovina cos’è indovina dov’è –

Vedere la città di Savona come non l’avete mai vista; questo è lo scopo del concorso fotografico – che interessa la città di Savona – Indovina cos’è, indovina dov’è –  catturarne tanti minimi particolari che spesso passano inosservati agli occhi dei turisti e ai passanti, anche agli stessi abitanti della città. Girare per il centro storico della città e catturare con l’obiettivo della propria macchina fotografica capitelli, chiese, monumenti ed altri dettagli particolari di statue e opere scultoree che abitano la zona centrale della città; tutto per rendere grazia e ammirazione anche al più lontano particolare caratteristico che spesso può fuggire all’occhio meno attento e minuzioso; questo è ciò che ha fatto un gruppo di giovani studenti. Vediamo di che cosa si tratta.

La sfida è lanciata agli abitanti della città di Savona che abbiano voglia di scoprire i lati più nascosti e sconosciuti del centro storico della città, ma soprattutto ai conoscitori della suddetta città.

Il giornale on line “Secolo XIX” lancia questa gara indetta sotto forma di concorso fotografico in collaborazione con l’Istituto Grafico pubblicitario Mazzini; in cui si sfideranno gli osservatori e i lettori del magazine a scoprire i dettagli evidenziati dalle fotografie. Infatti, da domani martedì, sulla rivista saranno pubblicate delle fotografie che sono state scattate dagli allievi dell’Istituto Mazzini; i lettori avranno l’arduo compito di indovinare quali siano i monumenti in oggetto nella foto, e o comunque ciò che vi è rappresentato. Sono invitati a inviare e mail alla redazione indicando non solo dove si trova il luogo designato ma, anche ad indicarne le caratteristiche storiche e artistiche dello stesso monumento. Un’iniziativa davvero singolare e interessante che mira a divulgare la conoscenza della città dal punto di vista artistico e storico.

In palio per i lettori che indovineranno ci sono diversi abbonamenti on line al giornale “Secolo XIX”.  L’insegnate dell’Istituto che si è occupata di questo evento ha asserito che al termine del concorso, le fotografie faranno parte di una mostra fotografica che sarà costituita dalle fotografie di tutti i ragazzi che si sono cimentati in quest’avventura.

La stessa continua affermando, che gli studenti hanno lavorato con grande devozione a questo progetto, girando per la città sempre con le loro macchine fotografiche e con gli occhi vigili verso l’alto alla ricerca del particolare e o monumento da catturare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here