Webber alla Ferrari? Solo voci secondo il pilota australiano!

In questi ultimi tre giorni si stanno svolgendo dei test al Mugello e la Ferrari ha ottenuto un buon tempo durante la prima sessione disputata il 1° maggio. Felipe Massa, invece, si sarebbe lamentato sostenendo che la monoposto conserva gli stessi pregi e gli stessi difetti.

In sostanza, tra le dichiarazioni di Massa e la cautela di Alonso e Pat Fry tutto lascia pensare che in Spagna non ci sarà un cambio di rotta radicale ma al massimo qualche lieve miglioramento. Speriamo che tutto questo sia comunque una copertura per non dare alcun tipo di informazioni agli avversari ma di certo il problema della Ferrari è tutto nell’organico.

La Rossa di Maranello è una scuderia vincente e ha a disposizione un campione del mondo come Fernando Alonso che ha dimostrato di essere in grado di fare cose fantastiche se solo è messo in condizione di fare una gara decente. Domenicali, invece, in una precedente intervista ha invitato tutto il team di ingegneri e tecnici a darsi una svegliata.

La sensazione è che qualche testa salterà a fine stagione. Il primo della lista è sicuramente Felipe Massa che nemmeno un miracolo può salvargli il posto. Si è vociferato che Webber possa arrivare in Ferrari nel 2013 per sostituire il pilota brasiliano finché non sarà pronto Sergio Checo Perez dalla Sauber.

Per il pilota australiano, tuttavia, si tratta solo di voci infondate in quanto egli non ha firmato nulla con la Ferrari. Di sicuro la partenza di Webber alla Red Bull permetterà tanti spostamenti di piloti a fine stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *