Roma: oltre due ore per spostarsi in città con i mezzi pubblici ed arrivano pure gli aumenti!

Stamattina vorrei denunciare l’ennesimo episodio increscioso causato dai disservizi Atac nel comune di Roma: viaggiare nelle ore di punta è sempre più difficile, con vetture della metropolitana ed autobus così affollati, da assomigliare chiaramente a dei carri bestiame. Numero di veicoli assolutamente insufficiente ogni giorno ed in costante ritardo (che poi arrivano insieme a gruppetti).

Questa mattina a Roma per spostarsi dalla zona Prenestina, altezza Viale della Serenissima, fino alla Laurentina, oltre 2 ore intere di viaggio, una vergogna assoluta che rende tutto meno che competitiva la nostra capitale. Altro che articolo 18, sono i servizi scadenti, la burocrazia lenta e corrotta a scoraggiare gli investimenti sul nostro territorio. Ed in tutto questo dal 1 Giugno aumenterà del 50% il costo dei biglietti Atac (da 1 euro ad 1,50), e con percentuali diverse cresceranno anche le tariffe degli abbonamenti mensili ed annuali.

Insomma la qualità dei servizi pubblici a Roma sta passando da scadente ad imbarazzante e si permottono pure di aumentare sensibilmente le tariffe. In un Paese normale Alemanno, Zingaretti e la Polverini si sarebbero dimessi già da molto tempo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here