Il successo di “The Avengers” potrebbe portare ad un reboot di “Hulk” nel 2015

Il kolossal Marvel “The Avengers“, film evento dell’anno non solo per i tanti appassionati di fumetti ma per tutti gli amanti del cinema fantastico e d’azione, sta continuando la sua marcia trionfante nei botteghini di mezzo mondo. Tra i protagonisti della pellicola troviamo Mark Ruffalo, che con qualche incertezza, ha ereditato il ruolo del Dottor Bruce Banner, alias l’ Incredibile Hulk, prendendo così un posto di onore all’interno dell’universo cinematografico Marvel.

L’ottimo riscontro della pellicola e del suo personaggio sembra aver convinto gli studios a pianificare un nuovo reboot per Hulk, che dovrebbe così arrivare nuovamente nelle sale, questa volta in un’ avventura tutta sua, nel 2015.

L’Incredibile Hulk è uno dei personaggi a fumetti più sfortunati della storia cinematografica recente. Nel 2003 Ang Lee firmò “Hulk“, con Eric Bana protagonista, un film che di certo non entusiasmò pubblico e la critica. Qualche anno dopo, sulla scia del progetto “The Avengers”, la Marvel Studios commissionò a Louis Leterrier il reboot/sequel dal titolo “L’Incredibile Hulk“, con Edward Norton chiamato ad interpretare il personaggio principale. I risultati furono decisamente migliori, ma la Marvel ha poi in seguito deciso di sostituire Norton con Ruffalo, ed eccoci arrivare ai giorni nostri.

A questo punto, dopo l’evidente successo del film corale diretto da Joss Whedon, rivedere al cinema il gigante verde creato da Stan Lee e Jack Kirby sarà sicuramente più fattibile, consci anche del fatto che gli altri tre protagonisti della storia continueranno parallelamente i loro personali franchise: nel giro di un paio d’anni sono infatti attesi “Iron Man 3“, “Thor 2” e “Captain America 2“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *